IL CORO INSTABILE

È accaduto mercoledì 18 Dicembre 2016 a Napoli, sulla scale delle Rampe Brancaccio, nell’affollatissimo quartiere Chiaia. Qui, circa centocinquanta giovani cantori, appartenenti al noto e pluripremiato coro polifonico dell’Istituto Fiorelli, hanno messo in opera un repertorio di brani natalizi facenti parte della più viva tradizione storico-culturale internazionale che abbraccia un arco di tempo che va dal 1200 ai giorni nostri. Un grande colpo d’occhio - ma soprattutto d’orecchio – che ha trasformato la tranquilla scalinata di via Dei Mille, in un albero di Natale vivente con tanto di giochi di luce. Al termine dell’esibizione, il primo cittadino si è trattenuto a lungo con i ragazzi e con con tutto il corpo docenti, concedendosi a domande e foto di rito.

Galleria Foto